giovedì 30 novembre 2006

Ron...comodo eh!

Ron ...bella cuccia è?


Il vantaggio di essere gatto è anche quello di poter andarsi a 'riposare' dove si vuole, sul tavolo, sul letto, sul comò, sulla finestra e, perchè no...nella vasca e nel bidè...io ci sto benone qui, accovacciato e nessuno mi disturba, Kim compresa...miao!

martedì 28 novembre 2006

George...

George Clooney cammina per le strade di una città (Santa Monica – California) ed entra in un grande negozio. Una volta dentro si avvicina ad una macchina per il caffé ed inizia a preparare un buon espresso, attraverso un meccanismo semplice e veloce. Sullo sfondo due ragazze conversano amabilmente facendo complimenti e apprezzamenti che in un primo momento il divo Clooney pensa siano rivolti proprio a lui.
Avvicinandosi alle due fanciulle l’attore comprende un attimo prima di fare una figuraccia che le belle parole non erano dirette alla sua persona ma alla marca di caffè che stanno sorseggiando. Con grande classe, Clooney si unisce alle lodi versò il caffé e fa finta di andare via ma in verità si colloca dietro un angolo nel tentativo di carpire altre parole delle ragazze con cui ha avuto lo scambio.

Si tratta di uno spot di un’estrema semplicità ma anche di assoluta efficacia comunicativa. Per prima cosa, già alla prima inquadratura vediamo la marca da promuovere molto ben evidenziata, in modo tale che il gioco degli equivoci sia immediatamente chiaro al telespettatore.
All’interno del locale, i movimenti e i gesti di Clooney sono sottolineati attraverso una regia di raro equilibrio e pulizia formale. A ciò si affianca un pizzico di ritmo grazie a un montaggio fluido ed elegante. All’interno di questa struttura visuale, è possibile rintracciare un piccolo tocco d’autore: un’inquadratura composta da uno zoom in avanti e una carrellata indietro (o viceversa…questo non possiamo saperlo) che fornisce all’immagine una dimensione straniante, sottolineando il particolare stato di ansia dell’attore che cerca di raccogliere la conversazione delle due ragazze, emozionandosi in maniera evidente al pensiero che tutti i complimenti che percepisce siano diretti a lui... (tratto da 'CultFrame.com'). Per chi vuole vedere il filmato e il back-stage in lingua inglese e francese: http://www.zippyvideos.com/3128664804738796/nespresso-clooney/



Senza fare pubblicità alla marca che penso l'abbiate capito...il fascino del bel George ha colpito anche me...ieri nel fare la spesa al supermercato non ho resistito ed ho comperato la confezione per preparare un buon  N.......O e c'era pure il 'tazzino-bicchierino' che usa lui nello spot !  ah....cosa darei per berne uno con lui! :-)



 

lunedì 27 novembre 2006

Tre metri sopra il cielo

Il film: due mondi apparentemente lontani...si incontrano: così recita il sito Internet di Tre metri sopra il cielo. I mondi lontani sono quelli della liceale Babi, ideale incarnazione della figlia perfetta, bella, di buona famiglia, ottimi voti a scuola, temperamento romantico, e di Step, teppista che se la spassa a rubare portafogli, a molestare le ragazze e a partecipare a gare di moto clandestine. Ma dietro quell'aria da selvaggio e da ribelle senza una causa, si nasconde un cuore tenero. Complice una festa, l'amore tra i due è in agguato... Tratto dall'omonimo romanzo di Federico Moccia.


Della colonna sonora fa parte il primo brano che sentite aprendo il mio blog...si tratta di GABRIEL cantata da Lamb,anche se meglio conosciuta come I can fly...ecco il testo in originale e tradotto, spero lo apprezzerete come ho fatto io!


  Soundtrack: Tre Metri Sopra Il Cielo
Titolo: Gabriel (Lamb)

I can fly
But I want his wings
I can shine even in the darkness
But I crave the light that he brings
Revel in the songs that he sings
My angel Gabriel

I can love
But I need his heart
I am strong even on my own
But from him I never want to part
He's been there since the very start
My angel Gabriel
My angel Gabriel

Bless the day he came to be
Angel's wings carried him to me
Heavenly
I can fly
But I want his wings
I can shine even in the darkness
But I crave the light that he brings
Revel in the songs that he sings
My angel Gabriel
My angel Gabriel
My angel Gabriel


Traduzione:



Io posso volare

ma voglio le sue ali

io posso brillare

anche nell'oscurità

ma invidio la luce che emana felice nelle canzoni che canta

il mio angelo Gabriel

 

Io posso amare

ma ho bisogno del suo cuore

io sono forte anche da sola

ma da lui non voglio mai separarmi

è stato qui da sempre

il mio angelo Gabriel

il mio angelo Gabriel

 

Benedetto il giorno che nascendo le ali degli angeli lo portarono da me

Paradisiaco

Io posso volare

ma voglio le sue ali

io posso brillare

anche nell'oscurità

ma invidio la luce che emana felice nelle canzoni che canta

il mio angelo Gabriel

il mio angelo Gabriel

il mio angelo Gabriel



Personalmente ho letto sia il libro che visto il film: preferisco di gran lunga il libro ed ho anche già letto il successivo di Moccia "Ho voglia di te"....voi che ne pensate dell'uno o dell'altro? e della canzone? non vi fa sognare? a me si...

sabato 25 novembre 2006

25 novembre l'attesa....

LTutto bene!!!!

Siamo 'completamente' arrivati in Italia! Evviva!! Qui di fianco vedete come ho passato l'attesa.... :-)

Mi pare che ci siamo tutti....manca qualcuno all'appello?!

Spero di no...

Tutto è bene quel che finisce bene....ora attendiamo le soprese promesse  (ho visto questa scritta che le preannuncia stamattina in home)...ora non vedo più questa scritta...che soprese sono? sono curiosa peggio di un gatto...però non voglio essere tramutata in 'suoneria' come qualcuno aveva catastroficamente scritto nel post  "24 novembre"...che la sopresa sia un'estrazione - premio per due persone in Canada? !  :-)

Comunque sono felice che l'operazione sia andata bene....per cui auguro a tutti voi buon blog!



venerdì 24 novembre 2006

Le cose che ho imparato nella vita

Ecco alcune delle cose che ho imparato nella vita:

- Che non importa quanto sia buona una persona, ogni tanto ti ferirà.
E per questo, bisognerà che tu la perdoni.
- Che ci vogliono anni per costruire la fiducia e solo pochi secondi per distruggerla.
- Che non dobbiamo cambiare amici, se comprendiamo che gli amici cambiano.
- Che le circostanze e l’ambiente hanno influenza su di noi, ma noi siamo responsabili di noi stessi.
- Che, o sarai tu a controllare i tuoi atti, o essi controlleranno te.
- Ho imparato che gli eroi sono persone che hanno fatto ciò che era necessario fare, affrontandone le conseguenze.
- Che la pazienza richiede molta pratica.
- Che ci sono persone che ci amano, ma che semplicemente non sanno come dimostrarlo.
- Che a volte, la persona che tu pensi ti sferrerà il colpo mortale quando cadrai, è invece una di quelle poche che ti aiuteranno a rialzarti.
- Che solo perché qualcuno non ti ama come tu vorresti, non significa che non ti ami con tutto te stesso.
- Che non si deve mai dire a un bambino che i sogni sono sciocchezze: sarebbe una tragedia se lo credesse.
- Che non sempre è sufficiente essere perdonato da qualcuno. Nella maggior parte dei casi sei tu a dover perdonare te stesso.
- Che non importa in quanti pezzi il tuo cuore si è spezzato; il mondo non si ferma, aspettando che tu lo ripari.
- Forse Dio vuole che incontriamo un po’ di gente sbagliata prima di incontrare quella giusta, così quando finalmente la incontriamo, sapremo come essere riconoscenti per quel regalo.
- Quando la porta della felicità si chiude, un’altra si apre, ma tante volte guardiamo così a lungo a quella chiusa, che non vediamo quella che è stata aperta per noi.
- La miglior specie d’amico è quel tipo con cui puoi stare seduto in un portico e camminarci insieme, senza dire una parola, e quando vai via senti che è come se fosse stata la miglior conversazione mai avuta.
- E’ vero che non conosciamo ciò che abbiamo prima di perderlo, ma è anche vero che non sappiamo ciò che ci è mancato prima che arrivi.
- Ci vuole solo un minuto per offendere qualcuno, un’ora per piacergli, e un giorno per amarlo, ma ci vuole una vita per dimenticarlo.
- Non cercare le apparenze, possono ingannare.
- Non cercare la salute, anche quella può affievolirsi.
- Cerca qualcuno che ti faccia sorridere perché ci vuole solo un sorriso per far sembrare brillante una giornataccia.
- Trova quello che fa sorridere il tuo cuore.
- Ci sono momenti nella vita in cui qualcuno ti manca così tanto che vorresti proprio tirarlo fuori dai tuoi sogni per abbracciarlo davvero!
- Sogna ciò che ti va; vai dove vuoi; sii ciò che vuoi essere, perché hai solo una vita e una possibilità di fare le cose che vuoi fare.
- Puoi avere abbastanza felicità da renderti dolce, difficoltà a sufficienza da renderti forte, dolore abbastanza da renderti umano, speranza sufficiente a renderti felice.
- Mettiti sempre nei panni degli altri. Se ti senti stretto, probabilmente anche loro si sentono così.
- Le più felici delle persone, non necessariamente hanno il meglio di ogni cosa; soltanto traggono il meglio da ogni cosa che capita sul loro cammino.
- Il miglior futuro è basato sul passato dimenticato, non puoi andare bene nella vita prima di lasciare andare i tuoi fallimenti passati e i tuoi dolori.
- Quando sei nato, stavi piangendo e tutti intorno a te sorridevano.
Vivi la tua vita in modo che quando morirai, tu sia l’unico che sorride e ognuno intorno a te piange.

Paulo Coelho


Image Hosted by ImageShack.us


p.s.: ringrazio l'amica di blog Zingara82  per il permesso di postarlo....ti ho 'preso' anche la foto...troppo bella! Grazie!:-)


giovedì 23 novembre 2006

Blog di fumetti: è sfida!


 Tra i tanti blog che si frequentano di solito o si spulciano un pò qua e là a mò di zapping, mi hanno ultimamente colpita due, poichè un pò diversi dai soliti e che si occupano prevalentemente di fumetti, disegnati e sceneggiati dagli stessi autori (senza nulla togliere a chissà quanti altri che ci saranno in rete), ma io li ho messi tra i miei amici  per cui ve li presento, se ancora non li conoscete...


Il primo è http://lario3.splinder.com/ : il blog di Davide La Rosa "Mulholland Dave" , già nel mondo blog dal 2005 e quindi, penso, già conosciuto nell'ambiente, ma per chi non lo conosce vale la pena farci un salto...tra l'altro ha avuto la brillante idea del tormentone di Marco Columbro "E ma allora ditelo" ovvero invita tutti a completare una simpatica vignetta raffigurante il su citato.....io ci ho provato ed è stata pubblicata, eccola: (sembra facile...ma lavorarci su con Paint non è semplice....) . Poi è sceneggiatore di varie storie che compone con fotografie, disegni, collage, insomma è da vedere....non vi ho incuriosito?!


Free Image Hosting at www.ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us         



      Il blog del secondo fumettista  è     http://fumics.splinder.com/    di Ale, semplicemente,    di cui posto la vignetta d'apertura del suo blog nato il 9 novembre scorso, quindi un nuovo blogger che ha bisogno di un pò d'incoraggiamento, perchè lo trovo molto bravo e promettente, seppur di genere diverso da quello di Lario3. Ecco la vignetta d' " overture" ...


Image Hosted by ImageShack.us


Allora, mi piace questa Fioredicollina in veste di  talent-scout ...cosa ne pensate dei due fumettisti? Due diversi modi di porsi, di interpretare la loro fervida fantasia, di farci sorridere! Naturalmente non basatevi solo su queste vignette o sulla mia presentazione...andate a visitare i siti e poi esprimete il vostro giudizio con un commento


 quindi dichiaro ufficialmente aperta la sfida-sondaggio: Davide o Ale? 


 

martedì 21 novembre 2006

Venerdì 24 novembre....

image hosting file


Il titolo di questo post ad alcuni di voi non dirà nulla, ma a coloro che, come me, si sono accorti dell'avviso di Splinder nella pagina iniziale, mette un pò di angoscia e di punti interrogativi....ovvero leggi:  Venerdi' 24 ci sarà un intervento di manutenzione straordinaria: finalmente iniziamo a trasferire la server farm di Splinder :-)...in sintesi: amici blogger, finalmente è arrivato il momento tanto atteso, quello del trasloco della server farm che ci ospita, dal Canada – presso cui abbiamo avuto non pochi problemi negli ultimi mesi – all’Italia, sotto il nostro diretto controllo.



Avremo le ore contate? Cosa succederà dopo? Non sapevo di essere 'virtualmente' in Canada....server farm? siamo in una fattoria del Canada? Non capisco...


Certo io parlo da profana, non so se sia una cavolata e basta....ma l'articolo mi ha messo un pò di inquietudine, di ansia, chi mi tranquillizza? Ragazzi....mi spiacerebbe perdervi di 'vista'!


Per ora di certo so solo che sabato mattina quando 'accenderò' il computer avrò il batticuore e  spero di trovarvi tutti!


                                     -  3 giorni!


 



lunedì 20 novembre 2006

L'amore è eterno finchè dura

e buon inizio settimana naturalmente....è da poco passata la mezzanotte e l'augurio è per domattina quando vi alzerete, quindi nottambuli per ora non leggete (c'è qualcuno che conosco che leggerà prima di sicuro...ehehehe)


Ho da poco visto finire un film di Verdone che già avevo visto, ma l'ho rivisto con piacere , si intitola:                "L'AMORE E' ETERNO FINCHE'  DURA" .


Il che mi ha ispirato un  nuovo sondaggio! Che ne pensate? Lo teniamo aperto fino alla fine del mese, dai...dite la vostra che alla fine dico la mia! 

venerdì 17 novembre 2006

Gocce di memoria

Sono gocce di memoria
Queste lacrime nuove
Siamo anime in una storia
Incancellabile
Le infinte volte che
Mi verrai a cercare nelle mie stanze vuote
Inestimabile
E’ inafferrabile la tua assenza che mi appartiene
Siamo indivisibili
Siamo uguali e fragili
E siamo già così lontani
Con il gelo nella mente
Sto correndo verso te
Siamo nella stessa sorte
Che tagliente ci cambierà
Aspettiamo solo un segno
Un destino, un’eternità
E dimmi come posso fare per raggiungerti adesso
Per raggiungerti adesso, per raggiungere te
Siamo gocce di un passato
Che non può più tornare
Questo tempo ci ha tradito, è inafferabile
Racconterò di te
Inventerò per te quello che non abbiamo
Le promesse sono infrante
Come pioggia su di noi
Le parole sono stanche, ma so che tu mi ascolterai
Aspettiamo un altro viaggio, un destino, una verità
E dimmi come posso fare per raggiungerti adesso
Per raggiungerti adesso, per raggiungere te 
 


Image Hosted by ImageShack.us  Ho riportato il testo della bella canzone di Giorgia che forse qualcuno di voi sta ascoltando nella compilation che ho inserito al blog...a me piace molto, anche se personalmente non sto vivendo una storia che mi rispecchia, penso che tutti abbiamo avuto la storia di un amore passato, deluso, disatteso, rimpianto...in voi cosa suscita questa canzone, questo testo? E' anche il tema principale del film che vedete qui illustrato...lo avete visto? Io sì : mi era molto piaciuto e commosso.

giovedì 16 novembre 2006

Appello per ADMO


Riporto testualmente il post del blog dell'amico Lavelle pregando ad altri di fare la stessa cosa onde sensibilizzare il maggior numero di persone a questo importante problema !


"Il peggior peccato contro i nostri simili non è l'odio, ma l'indifferenza: questa è l'essenza della disumanità." G.B. Show



 Buongiorno a tutti,



vi scrivo perché ho bisogno di AIUTO.

Il 17 febbraio 2006 a mia moglie Michela, 35 anni, è stato diagnosticato un mieloma multiplo micromolecolare di terzo stadio cioè un tumore del midollo.

I medici dell'ospedale di Alessandria, dov'è in cura, hanno detto che la malattia è curabile ma guaribile solo con il trapianto di midollo osseo-cellule staminali.

Dopo essersi sottoposta a varie chemioterapie e due autotrapianti di cellule staminali, a breve dovrà sottoporsi al trapianto definitivo. Fino ad oggi nel mondo non è stato trovato nessuno con il midollo compatibile con quello di mia moglie!

Il tempo corre veloce!

 

 VI PREGO AIUTATECI!!!


 

Migliaia di adulti e bambini in Italia e nel mondo soffrono di leucemia, mieloma e linfoma, e sono in trepidante attesa di trovare un donatore di midollo compatibile.

 

VOI POTRESTE FARE MOLTO PER TUTTE QUESTE PERSONE DIVENTANDO POTENZIALI DONATORI DI MIDOLLO OSSEO – CELLULE STAMINALI: BASTA UN SEMPLICE PRELIEVO DI SANGUE PER ISCRIVERSI!

 

In Italia l'ADMO (Associazione donatori di midollo osseo) conta poco più di 320.000 iscritti e la rete mondiale 10.200.000.

Promuovere l'ADMO vuol dire promuovere anche la propria vita. Le persone devono essere sensibilizzate affinché solidarietà, generosità ed altruismo prevalgano su indifferenza, egoismo ed ignoranza.

 

DONARE IL MIDOLLO PUO' SALVARE UNA VITA E NON COSTA NULLA!

 

Potrete trovare spiegazioni più dettagliate al riguardo sul sito www.admo.it, o telefonando all’ADMO Regione Piemonte al numero 0121-315.666 e, per il resto d’Italia, ad ADMO Federazione Italiana 02-39000855.

 

Con la speranza che il mio appello non cada nel vuoto vi ringrazio di cuore.

 

 Marcello


                                                                        


 Admo.it
L'Associazione Donatori Midollo Osseo (ADMO) ha come scopo principale quello di informare la popolazione italiana sulla possibilità di combattere la leucemia e altre neoplasie del sangue attraverso la donazione e il trapianto di midollo osseo. Sono molte le persone che ogni anno in Italia necessitano di trapianto, ma purtroppo la compatibilità genetica è un fattore molto raro, e ha maggiori probabilità di esistere tra consanguinei. Per coloro che non hanno un donatore consanguineo la speranza di trovare un midollo compatibile per il trapianto è dunque legata all'esistenza del maggior numero possibile di donatori volontari tipizzati, dei quali cioè sono già note le caratteristiche genetiche, registrate in una banca
dati.


 



"L’unico modo di conoscere davvero i problemi è accostarsi a quanti vivono quei problemi e trarre da essi, da quello scambio, le conclusioni."

Ernesto Che Guevara

martedì 14 novembre 2006

Dreaming...

GRAZIE a....

By Luisella96


In questo mondo di blogger, soprattutto quando col tempo si instaurano rapporti di amicizia, di fiducia, di scambio mail....è davvero triste scoprire che uno di loro era falso....certo si mette in preventivo che non tutto ciò che uno scrive o dice sia vero e su questo dissi già come la pensavo in uno dei miei primi post qui (l'onestà in internet)....è triste pensare di aver condiviso emozioni, gioie, preoccupazioni, timori, con uno per il quale non ne valeva la pena....non sono nessuno io per giudicare l'operato altrui...ho già detto la mia nei commenti e privatamente all'interessato, perchè non mi sono mai trincerata dietro ad un anonimato: dico solo che a me spiace, perchè sono una persona sensibile, partecipe e vedo sempre negli altri l'onestà, l'amicizia....per questo nella mia vita di batoste, di delusioni ne ho prese! Ma siccome, nonostante tutto così è la vita....dico GRAZIE a coloro che mi scrivono e sono sinceri, leali, anche se a volte i nostri pensieri o scambi di vedute sono un pò 'coloriti' poco importa, basta che siano schietti e sinceri come un buon vinello!


Dico in particolar modo GRAZIE a chi, per pura e disinteressata amicizia, ha contribuito un poco alla volta a rendere più personale il mio blog, con immagini e musica su mia espressa richiesta (scusatemi anche per la mia pignoleria e un bacio per la vostra pazienza!!!): grazie Nigtly per il template ed i consigli vari dati a questa alunna imbranata ....grazie Aleti per aver dato un look-star ai miei pelosi e per le altre belle cosine di grafica...grazie Luisella per le belle fatine-Fiore e il mio nome glitter...grazie Mammamatta per la compilation musicale (so che hai passato notti insonni causa mia...): grazie a tutte voi per avermi sopportata!  Vi voglio bene!  Ora basta che mi commuovo pure da me medesima! 



   

lunedì 13 novembre 2006

4 ^ COMPLEANNO KIM !

Image Hosted by ImageShack.us


Oggi è un giorno speciale: visto che è passata da poco la mezzanotte posso ufficialmente dire


"BUON COMPLEANNO KIM!" 


4 anni che mi rallegri la vita, mi doni amore, tenerezza e anche qualche arrabbiatura, ma...va bene così! Ti voglio un mondo di bene e domattina ...FESTEGGEREMO INSIEME...ora stai dormendo....ssssss....non voglio svegliarti! Però prima di andare a dormire ti sussurrerò piano piano : "ti voglio bene...auguri..."   

sabato 11 novembre 2006

San Martino

Nebbia sui colli


La nebbia agli irti colli


piovigginando sale


e sotto il maestrale


urla e biancheggia il mar.


Ma per le vie del borgo


da il ribollir de' tini   


va l'aspro odor de' vini


l'animo a rallegrar. 


Gira sui ceppi accesi


lo spiedo scoppiettando,


sta il cacciator fischiando


sull'uscio a rimirar


tra le rossastre nubi


stormi d'uccelli neri    


com'esuli pensieri


nel vespero migrar.


(Giosuè Carducci)  

giovedì 9 novembre 2006

Musica per la pace interiore

Ieri ho comperato l'ennesimo cd di musica relax-meditazione..."musica per la pace interiore": ho diversi gusti musicali a seconda del mio stato d'animo o periodo, in questo momento sono in fase 'meditazione'.


E' strano come l'essere umano a seconda del genere musicale abbia le più diverse reazioni: non per niente la musicoterapia è ora praticata in alcuni centri che hanno ritenuta valida questa teoria. Avete mai provato questa musica per la pace interiore il benessere che da?... se poi accendete anche un bastoncino d'intenso è il massimo: provate! Mettetevi comodi...rilassate il corpo, lasciate vagare la mente liberandola da ogni affanno, da ogni pensiero, ascoltate la melodia....ascoltate il vostro essere interiore...respirate profondamente e lentamente... lasciatevi andare...sentitevi in pace con voi stessi e con il mondo... relax....


Una volta che ci si è stabiliti nella pace, si può conoscere e sperimentare la Realtà; allora le pulsioni e gli sbandamenti della mente si placheranno.


La pace, permette di portare a termine qualunque compito, per difficile che sia.


I figli allevati dalla pace sono liberi da tutti i dolori fisici e morali, provano in sè ogni genere di felicità e, col capo adagiato fra le ginocchia di questa"mamma" si sentono perfettamente sicuri.


La pace è una montagna rocciosa in grado di resistere al continuo urto delle tentazioni malvagie.


La pace autentica non si acquisisce coltivando desideri e propositi, studi  e cultura, sfarzo e notorietà. Solo l'esperienza del Sè, per modesta che sia, può generarla.


Quando l'uomo è immerso nella pace, ne sperimenta in tutti i modi la gioia e l'eccitazione proprie di quello stato. Ma che cosa gli impedirebbe di rimanere sempre nella felicità, immerso nell'oceano della pace? Non dovrebbe fluttuare sulle onde degli impulsi e delle voglie, ma, al contrario, tuffarsi in profondità ai livelli di maggior calma.


I pensieri in corsivo sono liberamente tratti da: "La Pace Suprema" (Prashanti vahini)" di Satya Sai Baba, Mother Sai Publication 


martedì 7 novembre 2006

Kim e Ron

Oggi ho portato in un negozio per animali la mia cagnetta Kim a provare una bellissima magliettina verde-oliva con applicazione rosa e una catenella...stupenda: tra poco è il suo compleanno e quindi meritava un regalino-super degno di una sfiziosa come lei! Se riuscirò a fotografarla con su la maglietta poi la metterò qui così la vedrete!


Image Hosted by ImageShack.us


 Invece il micione Ron che è sempre più peloso, l'ho dovuto far pettinare ben bene (veramente l'hanno strigliato a mo' di cavallo!) perchè non riuscivo a togliere un ammasso di 'nodi' che si erano formati nel pelo: mai più stare un giorno senza pettinarlo! Poverino, miagolava a più non posso, erano in due a tenerlo a bada, però ce l'hanno fatta ed ora è a posto.


Image Hosted by ImageShack.us


 L'amica di blog Aleti, appassionata di grafica (e molto brava) mi ha appositamente creato queste due cornicette che immortalano i miei due 'pelosi': mi piacciono talmente tanto che le appongo anche fisse qui alla colonna sinistra ! Grazie!



domenica 5 novembre 2006

Sondaggio: che vita vuoi?

nanettoOggi il post che ho letto in un blog, mi ha fatto riflettere sul fatto che molti vivono la vita come se fosse eterna...si affannano per la carriera, per fare mille cose, per guadagnare di più, insomma non hanno un attimo di pace, di tranquillità: poi magari leggono il mio  blog e lasciano commenti positivi sul modo che ho di essere, di dove abito, sul fatto che sono sorridente e vivo in un posto tranquillo....sembra tutto idilliaco, bucolico, quasi perfetto MA....e si...c'è un MA.... non si può volere l'uovo e la gallina , come si dice dalle mie parti, non vi siete chiesti se il posto tranquillo, la vita serena ed all'aria aperta siano stati un punto di arrivo e non una partenza? Frutto di rinunce materiali ed effimere, sicuramente gratificanti al momento, ma poi?...cosa rimane se una eterna corsa alla ricerca di altre cose?!  Poi si è ansiosi , stressati e bisogna iscriversi ad un corso di yoga o prendere ansiolitici perchè non si regge il ritmo...No, no, basta! Il concetto è che si vive una volta sola (almeno qui sulla Terra) e si potrebbe anche dare una svolta alla propria vita se troppo frenetica, impegnata e non piace cosi com'è...cosa aspettate a cambiare allora? al primo infarto ? al primo ictus? quando i dottori diranno :"Lei è troppo stressato...dovrebbe fare una vita meno agitata, meno di corsa, riposo assoluto"....Bisogna arrivare a ciò?  No, cari amici, io ho cambiato stile di vita prima che fosse troppo tardi...prima che il lavoro stressante e gli affanni della vita cittadina mi sommergessero e si impossessassero di me, prima di crollare! Molti miei colleghi dicevano: "poi quando saro' in pensione, mi  godrò la vita,  farò il viaggio che tanto sognavo....farò qui...farò là..." alcuni di loro non sono mai arrivati alla pensione, pace all'anima loro...


Questa riflessione, mi porta allora a proporre il seguente sondaggio:


Vale la pena darsi tanto da fare  per la carriera, per avere più soldi, la macchina più potente , la casa più bella, etc etc (con conseguente stress e mancanza di tempo libero)  o  è meglio accontentarsi di vivere una vita meno ricca, seppur dignitosa, ma sicuramente più tranquilla e serena?


venerdì 3 novembre 2006

Vivi con entusiasmo


La gioventù non è un periodo della vita: è una forma del pensiero, è una condizione della volontà, una facoltà dell’immaginazione, una forza pura dei sentimenti, un predominio del coraggio sulla timidezza e della aspirazione di avventura sull’amore di comodità.
Nessuno diviene vecchio semplicemente perché vive un certo numero di anni : gli individui invecchiano solo perché disertano i loro ideali.

Gli anni rendono rugosa la pelle, ma rinunciare all’entusiamo rende rugosa l’anima.

Preoccupazione, dubbio, mancanza di fiducia, paura e disperazione, fanno piegare il capo e rigettare nella polvere lo spirito che vuole elevarsi.

Sia a sessant’anni che a sedici, vi è nel cuore di ogni essere umano l’amore per la meraviglia, la dolce sorpresa delle stelle e delle cose e dei pensieri che assomigliano alle stelle, indomabile sfida agli eventi, l’inesauribile giovanile appetito per il "poi" e la gioia del gioco della vita.

Siamo giovani quanto la nostra fede, vecchi quanto il nostro dubbio; giovani quanto la fiducia di noi stessi, vecchi quanto la nostra paura; giovani quanto la nostra speranza, vecchi quanto la nostra delusione.

Rimarrete giovani finché il vostro cuore sarà recettivo ai messaggi di bellezza, gioia, coraggio, grandiosità e forza della natura, dall’uomo e dall’infinito.

Quando tutto sarà a terra, quando il più recondito angolo del vostro cuore sarà ricoperto dalla neve del pessimismo e dal ghiaccio del cinismo, allora e solo allora sarete veramente vecchi.

Samuel Ullman



 

I miei banner!

La gentilissima e pazientissima Nightly, che mi ha anche fatto il template, mi ha creato due banner per chi volesse linkarmi (se non sai come fare chiedi!)....eccoli:


 Casalinga Per Caso - by Fioredicollina


  Casalinga Per Caso - by Fioredicollina


Io ho scelto il secondo, ma se a qualcuno piacesse il primo lascio la scelta, anche per ringraziare ed omaggiare la brava autrice! Se qualcuno fosse interessato ai suoi lavori c'è il suo banner (secret graphics) in fondo alla mia colonna sinistra!

mercoledì 1 novembre 2006

SMILE !

Inizia novembre, considerato mese triste, le festività dei morti, l'autunno sempre più avanzato, le foglie cadono, la nebbia...allora sfatiamo questo luogo comune e iniziamo il mese SORRIDENDO e dicendo: BENVENUTO NOVEMBRE! (che è pure il mese del mio compleanno, poi!)


A tutti gli scontenti, gli arrabbiati, i depressi, i pessimisti, consiglio di leggere ogni giorno questo testo sul sorriso: è dedicato a tutti, ma a loro in modo particolare...


SORRIDERE è contagioso, lo si prende come l'influenza. Quando oggi una persona mi ha SORRISO, ho cominciato a SORRIDERE anch'io. Ho girato l'angolo e una persona mi ha visto. Quando ha SORRISO, ho capito che le avevo passato il SORRISO. Ho pensato a quel SORRISO, e ho capito che SORRIDERE vale la pena. Un singolo SORRISO come il mio può fare il giro del mondo. Così quando ti viene da SORRIDERE, non trattenerti.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...